Psicologa Psicoterapeuta Udine 30 Giu 2019

I bambini hanno le “antennine” sempre pronte a captare i segnali di chi si prende cura di loro. Esistono parole che tutti i bambini desiderano sentirsi dire. Se ci pensiamo un po’ su, anche noi adulti eravamo bambini e sappiamo che a volte ci siamo attaccati alle parole, sia a quelle belle che a quelle meno belle. Le parole ci cambiano. Dite con le vostre parole ai vostri bambini quello che sentite per loro: gli farà bene, ma farà bene anche a voi. Sarà un lenitivo per la relazione tra voi e il vostro piccolo.

 

1. Mi piace stare con te. Ai bimbi fa bene sapere che state bene quando siete con loro, e che quei momenti sono importanti per voi. Prima della nanna, ad esempio, potete brevemente ricordare un piccolo momento trascorso insieme che vi ha dato molta gioia.

 

2. Mi manchi quando non sono con te. A volte i genitori sono restii a dirlo, tuttavia sono con il pensiero accanto ai loro piccoli per tutto il giorno, anche quando lavorano e sono fuori casa. Dirlo con le parole crea legame, permette anche al bambino di esprimere i propri sentimenti.

 

3. Ti posso capire. Cogliete le piccole occasioni di ogni giorno per fermarvi ad ascoltare veramente il vostro bambino. Ricordate quando vi sentivate come pensate si possa sentire il vostro piccolo e diteglielo. Ascoltatelo se ha voglia di parlarvi… a volte capita che quando vi fermate voi il bimbo non si senta più disposto a comunicare… pertanto cogliete l’occasione che si presenta, anche se solo per piccoli istanti.

 

4. Sono certo che ne sei capace. Andrà tutto bene,  ce la farai… queste frasi portano a pensare positivo, a far emergere la forza d’animo e gli aspetti di adeguatezza e di valore dei nostri figli. Facciamo in modo che ci provino sempre, che non si arrendano, che possano far emergere le loro possibilità. Spesso nemmeno noi adulti sappiamo veramente quali sono i limiti delle possibilità e non abbiamo la Verità in tasca… perciò non abbiamo il diritto di derubare dei loro sogni i bimbi, anche quando le idee ci sembrano troppo infantili. Lasciamoli provare e sosteniamoli. Facciamo in modo che non si arrendano prima di provare.

 

5. Ti voglio bene. E’ la frase più importante che tutti desideriamo sentire, a qualsiasi età. Non lesiniamola. Fa bene. Ti voglio bene anche se sono arrabbiato, anche se sono lontano, anche quando non ci vediamo… anche se ti comporti male e ti sgrido, ti amo ti adoro e ti voglio bene sempre. Semplicemente perchè esisti e sei una persona unica al mondo.

 

Ricordiamo che oltre alle parole, che possono esprimere i sentimenti e le emozioni, ci sono anche i gesti. I gesti sono fondamentali per i nostri bambini. Guardate i vostri figli con “occhi buoni”, abbracciateli, accarezzateli e baciateli. Il contatto fisico è un nutrimento dell’anima per voi e per loro.

Condividi o seguimi sui social

Dottoressa Luisa Morassi
Psicologa Psicoterapeuta PhD

CONTATTI
Viale XXIII Marzo 1848, n. 37 - 33100 Udine


SMS o Whatsapp: +39 339 5612182


E-mail: luisa.morassi@gmail.com

Gli appuntamenti vengono concordati direttamente con il paziente.

Fascia oraria dalle 8:00 alle 21:00

Domenica: Chiuso

    Per qualsiasi Informazione

    Ho letto e accetto le condizioni sulla Privacy Policy

    Side bar